SCUOLA ISLAMICA

Tecla ritiene che la scolarizzazione sia alla base dello sviluppo di un Paese. Per questo motivo intende sostenere le poche scuole che esistono e, se possibile, crearne di nuove. Con pochi euro si riesce a far studiare un ragazzo che può diventare un’importante risorsa per il suo Paese.

Abbiamo così iniziato un primo progetto di sostegno alla scuola islamica di Kabala, la più disagiata della città, fornendo un aiuto per ammodernare i locali e arricchire il materiale didattico.

Abbiamo visitato nel 2010 e nel 2011 la scuola, conosciuto il Direttore, gli insegnanti e gli studenti. Abbiamo toccato con mano la loro realtà, visto il loro entusiasmo, riportando indietro con noi i sorrisi dei ragazzi e la loro allegria. Il Direttore della scuola ci ha relazionato fino all’ultimo centesimo sulle spese sostenute con il nostro contributo.

Un ulteriore obiettivo è di riuscire a creare gemellaggi con scuole italiane, nonostante le scarse possibilità di comunicazione e magari invogliare giovani italiani ad effettuare periodi di insegnamento nelle scuole. E’ una bella sfida!

[Incontro alla scuola Islamica] Ragazzi della Scuola Islamica

Ecco le foto della cerimonia ufficiale per la consegna del denaro.

Back to top